Notizie Inter, Thohir quota in Borsa la società?

L’acquisto dell’Inter da parte di Erick Thohir porterà (e in parte sta già portando) una ventata di aria fresca in casa nerazzurra. Non si può infatti dire che il magnate indonesiano non abbia le idee chiare su quale sia il suo progetto sia nel breve che nel lungo termine: una decisa virata verso la linea verde nella scelta dei nuovi giocatori, a costo di dover dire addio ad alcune delle bandiere del Triplete, qualche correzione all’assetto dirigenziale e a quanto pare, in tempi un po’ più lunghi, anche lo sbarco in borsa.

L’operazione sarà però ben diversa da quelle portate avanti da Juventus e Roma negli anni scorsi: Thohir acquisirà il 70% delle quote dell’Inter tramite una Limited Liability Company (le nostre Società a Responsabilità Limitata o SRL) e il piano, da qui a tre anni, è quello di quotare proprio questa nuova holding presso la borsa di Giacarta. Il team di Thohir spera infatti di approfittare della grande attenzione che in Indonesia gravita attorno al calcio, soprattutto europeo, ed è certo di poter attrarre investitori pronti a scommettere sulla futura crescita dell’Inter.

Il Presidente dell'Inter Massimo Moratti

Questa manovra finanziaria dovrebbe consentire alla società nerazzurra di reperire nuovi capitali e sanare in primis il debito con gli istituiti di credito, che attualmente ammonta a più di 180 milioni di Euro, con interessi annuali, al netto dei soldi ricevuti dagli sponsor, di 8,5 milioni. La famiglia Moratti è ampiamente informata della situazione, ed anzi l’intera operazione è stata concordata ed è parte integrante degli accordi presi con la nuova dirigenza per la cessione della società.

Non ci resta che vedere se questo grande disegno porterà i suoi frutti e se realmente i grandi capitali esteri vorranno scommettere sulla sorte della società nerazzurra.

Leggi anche–> Thohir: “Farò grande l’Inter”

Leggi anche–> Thohir: ecco la sua rivoluzione societaria

Leggi anche–> Sarà rivoluzione nell’Inter del futuro: via gli eroi del Triplete?

Leggi anche–> Thohir e i giovani: ecco l’Inter del futuro