Notizie Inter, Thohir: "Sono qui per vincere"

Rimasto sveglio fino a tarda notte per seguire la partita contro il Torino, il nuovo proprietario dell’Inter Thohir è apparso soddisfatto per la prestazione della sua squadra, nonostante l’uomo in meno per gran parte del match. Un pareggio che rallenta la corsa dei nerazzurri verso un posto nelle Coppe Europee, mentre la capolista Roma si trova già a nove lunghezze di distanza.

Ha le idee chiare su quale strada seguire per riportare l’Inter ad essere competitiva fin da subito il magnate Indonesiano, con l’ambizione di creare un undici titolare che veda parecchi giocatori provenire dal settore giovanile nerazzurro, nel quale ripone grande fiducia. Ma non è ancora giunto il momento di parlare ufficialmente del futuro: “Per adesso è il momento di capire quanto si spende, come funzionano gli stipendi dei giocatori, quanta gente lavora in società, del futuro ne parleremo dopo che l’accordo sarà concluso a metà novembre”. 

thohir

Quello che tutti i tifosi si chiedono è se investirà fin da Gennaio per regalare a Mazzarri qualche buon giocatore che permetta di fare una seconda parte di stagione ad alto livello, ma anche sul mercato Thohir ancora non si sbilancia: “Non parlo finché non abbiamo terminato definitivamente i dettagli dell’affare. Ho grande rispetto della storia e della tradizione dell’Inter e di Massimo Moratti, e di eventuali acquisti non voglio parlare ancora”. Una cosa però si sente di poterla dire : “Sono qui per vincere, questo è il mio obiettivo”.

Leggi anche–> Thohir: “Presto più spazio ai giovani talenti”

Leggi anche–> Torino-Inter, Thohir e Moratti si scambiano sms