Notizie Inter, Zanetti: "Deciderò a fine stagione se tornare"

Mentre prosegue il duro lavoro per recuperare dal brutto infortunio al tendine d’Achille che lo ha colpito nella passata stagione durante la partita del 28 aprile contro il Palermo, il capitano dell’Inter Javier Zanetti, dopo l’apparizione dell’altra sera alla Vogue Fashion Night di Milano, è stato protagonista di una lunga intervista su Inter Channel nel programma Drive Inter. Una lunga chiacchierata in cui l’argentino ha analizzato la situazione della squadra, facendo un paragone tra la passata stagione e quella attuale, per poi parlare anche della sua situazione, presente e futura.

“E’ stata una stagione difficile, perché siamo partiti bene in campionato e poi per vari motivi le cose sono andate male e sono finite peggio. Per quanto riguarda i risultati, non era questo finale ciò che avevamo in mente”, queste le parole per analizzare il campionato scorso sotto la guida di Stramaccioni, mentre sull’inizio del nuovo allenatore Mazzarri esprime parere entusiasta: “Mi ha colpito in positivo, sin dal primo incontro avuto con lui prima che iniziasse la stagione. Ha le idee chiare, è convinto di ciò che fa e che farà. E soprattutto è una persona che ci tiene tanto al lavoro, in questa cosa la penso come lui” , paragonandolo poi ad un vecchio mister nerazzurro che però non ha avuto molta fortuna sulla panchina dell’Inter: Hector Cuper.

Walter Mazzarri

Durante la trasmissione dichiara di continuare con le cure per tornare in forma il prima possibile, per rendersi utile a società e squadra. Toccando anche di conseguenza l’argomento ritiro, lasciandosi andare ad un “Se, quando tornerò a giocare mi renderò conto che le cose andranno bene, tanto da essere all’altezza di questo campionato, a fine stagione valuterò cosa farò“.

Ed infine il capitolo nazionale argentina, da sempre nei pensieri del capitano dopo anni e battaglie sul campo, con il sogno nemmeno troppo nascosto di fare parte della spedizione in Brasile del 2014, fornendo buone prestazioni con la maglia dell’Inter dal momento del suo ritorno in campo. Con una promessa: “L’unica cosa certa è che in Brasile ci sarò, non so come, se da calciatore o da spettatore, ma ci sarò”.

Leggi anche –> News Inter 2013/14, Zanetti alla Vogue Fashion Night: “Torno presto”
Leggi anche –> Sassuolo-Inter, i dubbi di Walter Mazzarri per la formazione