Notizie Inter, Zanetti: "Finale Champions a Milano? Che orgoglio!"

La notizia relativa alla finale di Champions 2016 che si terrà, dopo molti anni, a Milano ha fatto felice anche l’ex nerazzurro Javier Zanetti che si è detto orgoglioso, a nome della città e in quanto vicepresidente dei nerazzurri. “E’ motivo di grande orgoglio, un onore per tutta la città e per le due squadre di Milano. Tutti insieme lavoreremo per ospitare questa grande competizione così prestigiosa e faremo in modo che riesca in maniera esemplare. Noi come Inter, così come il Milan e il Comune, faremo di tutto per onorare questo evento così prestigioso. Per tutta la città di Milano sarà molto importante”.

Queste sono state le parole di Pupi, a chi gli ha chiesto un parere relativo alla decisione del Comitato Uefa di giocare la suddetta finale di Champions League allo stadio Giuseppe Meazza di Milano. “Di sicuro sarà un bello stimolo per i nostri ragazzi, una squadra molto giovane che vuole tornare a essere protagonista e portare l’Inter in alto insieme a tutti noi che lavoriamo in questo club”.

L’argentino conclude la sua intervista ricordando la “sua” finale di Champions, quella che l’Inter ha vinto nel 2010: “Farà parte dei miei bei ricordi con la maglia dell’Inter. Avere il privilegio di indossare la fascia di capitano dell’Inter e poter alzare dopo tanti anni questo trofeo insieme ai nostri tifosi di sicuro per me rimarrà sempre un ricordo indimenticabile, soprattutto per i tifosi nostri che ci hanno visto a Madrid e quelli che erano qui con noi a festeggiare in città per questo grande traguardo”.

Leggi anche -> Finale Champions League a Milano nel 2016: Ufficiale

Leggi anche -> Statistiche Inter, la squadra di Mazzarri come quella di Mancini e Mourinho