Notizie Inter, Zanetti: "Ho giocato a beach-volley con Moratti"

Il capitano dell’Inter, Javier Zanetti, ha di recente rilasciato una bella intervista al quotidiano argentino Clarin. In modo particolare, l’argentino ha parlato dello splendido rapporto che lo lega all’ormai ex presidente dell’Inter Massimo Moratti, con il quale l’argentino ha condiviso il lungo percorso dei 18 anni di dirigenza nerazzurra.

MIGLIORI INTEGRATORI PER DIMAGRIRE: ORA IN OFFERTA SPECIALE
CLICCA QUI


Zanetti è stato, infatti, il primo acquisto dell’era Moratti, in quel lontano 1995. “Moratti è una persona davvero umana” – dice l’argentino – “con me ha un legame speciale […] È un vero fenomeno! Tra noi c’è un rapporto che va oltre a quello di giocatore e presidente”. Il Capitano dell’Inter ha anche raccontato un aneddoto divertente che riguarda l’ex Patron nerazzurro: “Uno dei primi anni che ero all’Inter, io e mia moglie siamo andati a Forte dei Marmi. C’erano anche Ivan Zamorano e Diego Pablo Simeone, ma nessuno di noi sapeva che lui aveva casa lì. Ad un certo punto, mentre giocavamo a beach-volley, arriva lui con tutta la famiglia, e si mette a giocare con noi”.

Zanetti ha, inoltre, detto di voler continuare un giorno la sua permanenza all’Inter come dirigente, stando però sempre vicino alla squadra. Intanto, però, si è detto contento del suo ritorno in campo – dopo tanti mesi di stop a causa del più brutto infortunio della sua carriera – e molto emozionato per l’accoglienza riservatagli dal suo pubblico a Milano, nella sfida contro il Livorno. “Col Livorno è stato come debuttare un’altra volta. E’ stato molto emozionante sentire l’ovazione della gente, l’ho sentita ancora di più perché la mia famiglia l’ha potuta vivere con me. Queste sono le cose belle che ti regala il calcio. In ospedale ridevano perché ho detto che ho dovuto fare il cambio gomme dopo tanti chilometri”.Javier Zanetti InterInfine, il Capitano ha escluso un suo ritorno un giorno in Argentina: “A quest’età, credo che la mia carriera finirà in Italia, anche se mi piacerebbe disputare una gara d’addio nel mio Paese. Ma non ho ancora pensato a niente del genere”.

Leggi anche -> Notizie Inter, Zanetti in Vaticano per presentare un incontro di beneficenza

Leggi anche -> Conferenza Stampa Mazzarri Bologna-Inter: “Al Dall’Ara per fare risultato”