Notizie Inter, Zanetti in Vaticano per presentare un incontro di beneficenza

Il 25 Novembre, presso la Sala Stampa dell’Accademia Pontificia delle Scienze, nella Cascina Pio IV, in Vaticano, verrà presentato un progetto che nasce dall’unione di intenti della Red Mundial de Escuelas para el encuentro, fondazione a cui il Papa tiene moltissimo, e della Fondazione Pupi, onlus creata dal capitano nerazzurro Javier Zanetti.

Il progetto in questione prevede una partita di calcio che si svolgerà a Marzo 2014, in occasione del primo anniversario di pontificato di Papa Francesco. Lo scopo principale è quello di promuovere la pace nel mondo e lanciare un messaggio d’amore, rispetto e speranza, contro ogni tipo di discriminazione e ingiustizia. Si tratta del primo evento sportivo interreligioso che si propone come obiettivo quello di lanciare un forte e chiaro messaggio di pace che possa arrivare, attraverso lo sport, e il calcio in particolar modo, a tutti.

Papa Francesco

Perché il rispetto tra gli uomini, l’educazione e l’amore tra culture e società diverse fra di loro, passa attraverso la “cultura dell’incontro”, come lo stesso Papa Francesco ha affermato: “Oggi o scommettiamo tutti sulla cultura dell’incontro o perdiamo tutti, inseguire la strada giusta fa diventare il percorso fertile e sicuro. La misura della grandezza della società viene data dal mondo in cui tratta i più bisognosi.” Per l’occasione saranno presenti personaggi famosi del mondo del calcio e non solo, di diversa fede religiosa, ma uniti dalla convinzione che alla base dei rapporti tra i popoli debba esserci il rispetto per le idee e i principi altrui.

Leggi anche–> Zanetti su Thohir: “Ha le idee chiare”