Notizie Juventus: Pogba rinnova a 2,5 milioni fino al 2018?

Prestazioni e gol di Pogba non sono passati inosservati agli occhi di Marotta (né tantomeno a quelli dei dirigenti di Real Madrid e Psg) e il rinnovo del contratto del francese è diventato un tema prioritario in casa Juventus. Pressata da mezza Europa infatti, la dirigenza vuole blindare il gioiello francese e da mesi sta pensando ad un prolungamento del’attuale contratto che scadrà il 30 giugno del 2016.

Il direttore generale della Juventus infatti, era pronto ad adeguare  il contratto del giocatore già a settembre, ma a sorpresa arrivarono le parole del suo procuratore Mino Raiola: “Alla Juventus è tranquillo, contento e sta benissimo. Però non è questo il momento per incontrarsi e nemmeno per parlare di rinnovo. Abbiamo ancora tre anni di contratto e aspettiamo i tempi giusti per prolungarlo “, per cui non se ne fece niente.

raiola

L’obiettivo di Raiola era quello di far alzare ulteriormente il valore del suo assistito per poter strappare a Marotta un contratto pari a quello dei big della squadra (Tevez e Buffon con 5,5 milioni all’anno di ingaggio sono quelli che attualmente guadagnano di più). La crescita esponenziale di Pogba in questi due mesi, ormai in pianta stabile anche in Nazionale, ha dato ragione a Raiola e sembra aver fatto maturare i tempi per il rinnovo.

Nonostante le parole di ieri da parte di un familiare: “ E’ ancora presto per parlare di rinnovo visto che Paul ha ancora due anni e mezzo di contratto con la Juventus, la dirigenza bianconera al più presto si siederà ad un tavolo con l’entourage del giocatore per definire i dettagli e portare a termine l’operazione. Si parla di un ingaggio di 2,5 milioni più bonus legati a presenze e rendimento fino al 2018, non poco per un ragazzo di vent’anni.

 

Leggi anche–> Livorno-Juventus, Lichsteiner torna a disposizione
Leggi anche–> Chiusa la curva della Juventus per due turni