Notizie Milan, Galliani: "Aria diversa con Inzaghi, Khedira non arriverà"

Tempo di sosta per le nazionali in serie A e così Adriano Galliani coglie l’occasione per parlare ed analizzare il momento della formazione rossonera che certo non se la passa male, dopo aver vissuto tre partite difficili contro Juventus, Empoli e Cesena. L’amministratore delegato mostra grande fiducia per il futuro del Milan, senza dimenticare l’impegno del presidente Berlusconi che mai come quest’anno ha deciso di essere più presente in quel di Milanello.

“Quest’anno c’è sicuramente un’aria diversa al Milan rispetto ad un anno fa, grande coesione con Pippo, spirito di squadra e non dimentichiamo anche la presenza del presidente Berlusconi che è comunque importantissimo”, queste le parole dell’a.d. del Milan. “Inzaghi dice che non finiremo mai partite sullo 0-0? Mi fa piacere certamente, il gol è l’essenza del calcio anche se comunque sarei sempre contento se finisse a favore nostro”, prosegue lo stesso.

Inoltre parole anche su Khedira, accostato al Milan nelle ultime ore: “E’ un giocatore importante e che personalmente apprezzo tantissimo, ma posso già dirvi che non verrà al Milan poiché le sue richieste di ingaggio non possono assolutamente rientrare nei nostri parametri”. In chiusura anche parole sulla moviola in campo e sulla novità Champions che prevede che la vincente di Europa League venga a conquistare un posto nella massima competizione: “Sempre sono stato a favore della tecnologia, come dimostrato domenica in Juve-Roma aiuterebbe di gran lunga gli arbitri, mentre sull’innovazione della Champions alcuni paesi, come l’Italia, resteranno sfavoriti per via del fatto che l’eventuale vincente toglierà un posto in Europa e non lo aggiungerà come in Inghilterra o Germania”.

Leggi anche: