Notizie Roma, Pallotta: “Lo stadio non sarà finanziato dalla società”

Con la sosta dovuta alle Nazionali, in casa Roma c’è un’altra tematica che tiene tutti i tifosi e giornalisti sulle spine: è la questione legata allo stadio. Dopo tanto vociare, però, ecco che il presidente giallorosso, James Pallotta, ha voluto chiarire la situazione, esponendo quelli che saranno grosso modo i movimenti di realizzazione dell’impianto. Nella conferenza di presentazione del progetto, il primo dirigente della Roma è stato abbastanza chiaro: “Lo stadio della Roma sarà autonomo ed indipendente rispetto alla Società. Sarà totalmente finanziato e gestito da soggetti privati“.

MIGLIORI INTEGRATORI PER DIMAGRIRE: ORA IN OFFERTA SPECIALE
CLICCA QUI


Una dichiarazione importante quindi che lascia capire che, così come capitato per altre realtà europee di spessore, come ad esempio l’Arsenal o la stessa Juventus, lo stadio non sarà di proprietà del club capitolino ma di semplici privati.  Pallotta ha difatti continuato dicendo: “La realizzazione del progetto non vedrà il coinvolgimento economico finanziario da parte della Società“.

E allora chi saranno questi proprietari? E’ presto detto. Come ha difatti chiarito Mark Pannes, manager addetto alla gestione del progetto: “Abbiamo un gruppo di proprietà che ha una partecipazione di controllo nel club e avrà la partecipazione di controllo anche nello stadio“. Dunque, lo stadio non sarà della Roma ma un gruppo di privati con quotazioni della società stessa, verserà il capitale necessario alla realizzazione della struttura.

Leggi anche: