Nuovo Allenatore Milan, chi dopo Inzaghi?

Le possibilità che Filippo Inzaghi possa restare allenatore pure il prossimo anno, stando ad oggi, sono davvero pochissime visto l’andamento non certo ottimale della stagione e quindi la società si starebbe guardando intorno per scegliere il suo sostituto: un tecnico giovane, ma con un bagaglio di esperienza, anche internazionale, su cui si possa fondare il progetto di rinascita della squadra di Milano. In pole position c’è Vincenzo Montella, sponsorizzato da più parti l’allenatore della Fiorentina risponde appieno all’identikit tracciato dalla dirigenza rossonera; l’ostacolo più grande è il contratto perché l’attuale tecnico della Fiorentina chiede 4 milioni di euro lordi di ingaggio più 5 di clausola rescissoria.

E allora avanzano altre candidature. Prima fra tutte il tecnico del Borussia Dortmund Jurgen Klopp, ma in questo caso l’ostacolo è rappresentato dalla concorrenza che c’è intorno al tecnico e che è formata da Napoli e Arsenal. Ma anche Klopp risponde appieno all’identikit tracciato dal nuovo corso milanista e l’ingaggio sarebbe sostenibile in quanto non si dovrebbe pagare la clausola rescissoria che tiene fermo Montella a Firenze.

Leggi anche: