Nuovo Stadio Inter, Corriere dello Sport: "Ecco il progetto di Thohir"

Mentre l’Inter di Mazzarri si prepara a scendere in campo contro il Palermo, il presidente Erick Thohir pensa al futuro del club. Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, l’indonesiano sarebbe a lavoro sull’ipotesi di un nuovo stadio di proprietà. È ormai da tempo che se ne parla e nei prossimi giorni, secondo il giornale romano, potrebbe esserci una svolta. Ci sarebbe in agenda un incontro già fissato con Barbara Berlusconi per discutere dei progetti che i due club hanno al riguardo.

Anche il Milan si sta infatti muovendo sullo stesso obiettivo. L’ipotesi più accreditata è che i rossoneri costruiscano un nuovo impianto, nell’area ovest di Milano. In questo caso, l’Inter resterebbe a San Siro e Thohir sarebbe pronto a investire diversi milioni di euro per rinnovare lo stadio. L’attuale capienza potrebbe ridursi a 56.000 spettatori e alcuni settori del terzo anello potrebbero diventare negozi e ristoranti. Come già messo in pratica dalla Juventus e seguendo l’idea del progetto presentato dalla Roma, Thohir vuole un luogo esclusivo, che vada oltre un semplice stadio e che faccia sentire i tifosi davvero a casa.

La dirigenza dell’Inter dovrà valutare costi e ricavi dell’operazione, ma secondo l’articolo del Corriere dello Sport, i lavori per quello che sarà il nuovo stadio non inizieranno prima del maggio 2016, quando in programma c’è la finale di Champions League e dureranno almeno due anni, durante i quali, però, i tifosi potranno comunque accedere alle gradinate e seguire i propri beniamini.

Leggi anche–> Thohir e lo stadio, le indiscrezioni della Gazzetta dello Sport