Nuovo Stadio, Maroni: "Milan attivo nel progetto"

A bocce ferme, causa sosta per la Nazionale, le attenzioni del mondo “pallonaro” inevitabilmente si postano sulle vicende extra calcistiche. Per quel che riguarda il Milan è tornato prepotentemente in auge il discorso legato allo stadio di proprietà che segnerebbe uno snodo fondamentale per la società di via Aldo Rossi che già quest’anno ha portato avanti un discorso di rinnovamento con l’apertura di Casa Milan.

Dopo  i primi approcci positivi portati avanti dall’a.d. Barbara Belusconi per la costruzione del nuovo stadio nell’area Expo, su questa tematica si è espresso anche Roberto Maroni, presidente della Regione Lombardia e grande tifoso milanista, che ha elogiato l’impegno del Milan: “Il Milan ha mandato la sua dichiarazione di interessi per realizzare il nuovo stadio sul sito dell’Expo o in un’altra zona di Milanoed ha manifestato le proprie sensazioni positive su Casa Milan.

Infine lo stesso Maroni ha lanciato una stoccata all’Inter ed al suo presidente Thohir: “Abbiamo parlato di Expo e di stadio, ma non ci sono state grandi aperture”, ed ancora riferendosi al patron nerazzurro: “Lui non mette il cuore, ma i soldi. Non la considera una priorità tra le sue attività sportive. Berlusconi, invece, è il primo tifoso”. La via sembra tracciata ed il progetto per la costruzione del nuovo stadio nell’area Expo diventa sempre più concreto come concreto sembra tornato ad essere l’amore del Presidente Berlusconi per il suo Milan.

Leggi anche: