Ofi Creta, Video Sfogo di Gattuso in conferenza stampa

Gennaro Gattuso riassapora il gusto della vittoria con il suo Ofi Creta, ma l’amaro in bocca lasciato dalle aspre critiche della stampa nei suoi confronti non vengono cancellate e nella conferenza stampa tenuta a partita conclusa e con la vittoria in tasca Ringhio si sfoga davanti ai microfoni ribadendo la sua professionalità e l’intenzione di continuare il suo lavoro nonostante i numerosi problemi che il club deve affrontare.

Uno sfogo libero quello di Gattuso che non usa mezzi termini per far comprendere alla stampa che il suo arrivo in Grecia non è stato casuale: “Conosco le difficoltà del club, so tutto. Non è una questione di soldi, io voglio lavorare e il calcio è la mia passione ed è per questa ragione che ho scelto di portare con me uno staff di persone qualificate. Sono il condottiero di questa nave e non ho intenzione di abbandonarla”. L’ex Milan ribadisce il concetto, sottolineando come quello scritto dai giornali non corrisponde al vero: “Mi sorprende come il direttore di un giornale possa permettersi di scrivere delle inesattezze è falsità. Sono tutte malakia, shit”.

Gattuso quindi prosegue chiarendo che pretende dai giocatori carattere e cuore, oltre che il rispetto del regolamento: “Ho detto ai miei giocatori che se non avevano fiducia in me, me ne sarei andato. Era solo una provocazione, volevo stuzzicarli. Non siamo né il Real Madrid, né il Barcellona. Siamo l’Ofi, un club con diversi problemi e voglio dei giocatori che abbiano carattere e cuore. Frangoulakis e Daskalakis non hanno rispettato le regole. Mi dispiace ma le regole sono uguali per tutti: italiani, greci, africani. Finché sarò l’allenatore sarò io a prendere le decisioni”.

VIDEO SFOGO DI GATTUSO


Leggi anche: