Palermo-Inter 1-1, Mazzarri: "Potevamo fare meglio"

Al termine della partita di ieri, Palermo-Inter (1-1), ha parlato il tecnico dei nerazzurri Walter Mazzarri, commentando il match. A detta sua, i nerazzurri potevano fare meglio e impegnarsi di più. “Ci siamo un po’ complicati la vita all’inizio e così il Palermo ha avuto ancor più tranquillità nel fare bel gioco. Nel secondo tempo però siamo partiti bene, ci è mancato solo il gol, anche se in realtà su piazzato lo avevamo anche fatto. Poi abbiamo forzato per cercare di vincere, ma non ci siamo riusciti seppur ci siano state occasioni, per noi come per loro. Ci è mancato un po’ l’ultimo passaggio, ma abbiamo fatto tanto nel secondo tempo. Purtroppo non si è fatto gol quando lo dovevamo fare”.

Queste le parole del tecnico di San Vincenzo che commenta così l’andamento della trasferta siciliana. Si sofferma, inoltre, a parlare dell’episodio del gol subito, complice una “papera” di Vidic: “E’ stato un infortunio, come quando a un portiere passa la palla in mezzo alle gambe. Un infortunio, nient’altro”.

Infine, l’allenatore dell’Inter Walter Mazzarri termina la sua intervista così: “Dobbiamo ancora lavorare sulla mente e sulle gambe. Siamo l’Inter, queste sono le cose che dobbiamo fare. E siamo comunque in crescita. Accettiamo il pari e andiamo avanti. È stata una partita difficile, ma si può certo fare meglio“.

TUTTO SU PALERMO-INTER

Leggi anche -> Palermo-Inter 1-1: Video Sintesi Telecronaca Recalcati

Leggi anche -> Palermo-Inter 1-1, Kovacic: “La rete è stata molto facile da segnare”