Palermo-Inter, Kovacic e Nagatomo: infortuni da verificare

Mateo Kovacic e Yuto Nagatomo sono da verificare in vista di Palermo-Inter. I due, infatti, sono reduci da infortuni e Walter Mazzarri, di concerto con lo staff medico, dovrà decidere in queste ore se convocarli per la trasferta siciliana e se schierarli dal primo minuto o, al massimo, portarli in panchina al Barbera. Per entrambi, però, c’è un cauto ottimismo e si conta di recuperarli per la sfida alla squadra di Iachini: se dimostreranno di star bene saranno sicuramente del match.

Nagatomo non è stato convocato per la gara col Dnipro e ha potuto così recuperare al meglio dal fastidio all’adduttore. I troppi impegni dei giorni scorsi tra Nazionale e club gli avevano procurato un affaticamento muscolare. Mazzarri spera di averlo a disposizione anche perché Jonathan non è ancora al meglio e D’Ambrosio, nonostante il gol in Europa League, non è la primissima scelta del tecnico livornese.

nagatom

Se per Nagatomo la situazione si sta evolvendo verso una soluzione positiva, per Kovacic, invece, al momento è difficile fare ipotesi concrete. Per capire se il croato sarà tra i protagonisti di Palermo-Inter bisognerà aspettare le ultime ore prima della gara. La botta al piede rimediata negli allenamenti dei giorni scorsi non si è ancora assorbita e visti i tempi ridotti per recuperare Mazzarri potrebbe addirittura decidere di concedere un turno di riposo al centrocampista per averlo al 100% contro l’Atalanta nel turno infrasettimanale.

TUTTO SU PALERMO-INTER

Leggi anche–> Inter, problemi fisici per Kovacic