Parma Calcio Notizie: lite tra Lucarelli e figlio di Altobelli su Twitter

La situazione in casa Parma si fa sempre più delicata. Più passano i giorni e più lo spettro del fallimento si fa incombente sulla squadra emiliana che vanta debiti certamente non di poco conto. In attesa di capire se le parole di Manenti, attuale patron del Parma, saranno state veritiere o meno, il clima di tensione, delusione e frustrazione aumenta sempre più tra calciatori e staff del club ducale.

In particolare, chi sta lottando per i diritti di calciatori e dipendenti dell’ F.C. Parma è Alessandro Lucarelli, capitano della squadra ducale. E’ delle ultime ore la notizia di un forte battibecco con il figlio di “Spillo” Altobelli, ex campione dell’Inter. Infatti su Twitter, dopo un post polemico da parte di Mattia Altobelli, proprio rivolto al capitano del Parma, è intervenuto il diretto interessato confermando quanto detto in questi giorni.

Caro Alessandro Lucarelli, dov’eri quando in serie C fallivano squadre ogni anno e giocatori che di certo non prendevano cifre come le tue? – accusa il calciatore figlio d’arte, il quale nomina alcuni club che hanno patito fallimenti negli ultimi anni e aggiunge – Non ti indignavi ai tempi, vero? Certo, non li perdevi tu, quindi che problema c’era”. Puntuale la risposta di Alessandro Lucarelli che sempre via Twitter ha specificato: “Caro Mattia, io i miei soldi li posso anche perdere visto che con il calcio ci ho mangiato abbastanza La mia battaglia sta nel mettere in discussione il sistema di controllo e tutela che ha fallito in tutte queste circostanze per garantire lo stipendio a chi ne ha veramente bisogno (dipendenti)”.

Leggi anche: