Parma-Juventus 0-1, Allegri: “Contento delle seconde linee”

E’ un Massimiliano Allegri alla fine soddisfatto quello che si concede ai microfoni dopo Parma-Juventus. La qualificazione è stata raggiunta anche se a fatica, ma l’obiettivo è stato centrato e “…sono contento di coloro che hanno giocato. Si tratta di calciatori come Pepe, Coman, Ogbonna e Padoin poco impiegati fino ad oggi. Questo è sintomo che la squadra sta bene ed è importante che stiano bene chi è stato meno chiamato in causa perché saranno molto importanti nel finale di stagione”. Sulla partita il tecnico toscano spiega: “Abbiamo fatto bene, concedendo zero al Parma. Il campo non ci ha agevolato, poi l’abbiamo sbloccata nel finale”.

Inoltre tiene a spiegare il motivo che lo ha spinto ad utilizzare il doppio attaccante: “Perchè Llorente poteva con le sponde chiamare fuori la difesa e favorire inserimenti di Morata, che poteva girarci intorno”. Su Morata uomo partita ha invece detto: “E’ stato molto bravo. Abbiamo avuto anche altre occasioni, con Pepe che ha preso il palo nel primo tempo e con Marchisio. Nel secondo tempo anche se siamo cresciuti sul piano tecnico, siamo stati penalizzati, abbiamo sbagliato un po’ di ultimi passaggi, abbiamo crossato molto, ma abbiamo chiuso poco il cross”.

PARMA-JUVENTUS: TUTTE LE NOTIZIE