Parma-Milan, Inzaghi: “Torres titolare? Vedremo”

E’ un Filippo Inzaghi carico quello che è intervenuto quest’oggi in conferenza stampa. Il tecnico del Milan ha affrontato subito l’argomento Parma, la trasferta del Tardini è ricca di pericoli e SuperPippo ne è consapevole: “Tornare a Parma è molto bello. Sarà una partita insidiosa, il Parma in casa si trasforma e nella scorsa stagione ha ottenuto sei punti contro di noi. Inoltre ritrovano sia Cassano sia Ghirardi come presidente“. 

MIGLIORI INTEGRATORI PER DIMAGRIRE: ORA IN OFFERTA SPECIALE
CLICCA QUI


L’obiettivo però rimane quello. I rossoneri vogliono vincere e trovare una cera continuità di risultati e rendimento: “Voglio vincere – ammette Inzaghinon vedo l’ora che inizi la partita per vedere i nostri miglioramenti. E’ la prima trasferta per noi e vogliamo far bene. C’è stata una crescita in questo mese”. Quindi dà qualche indizio sulla formazione che scenderà in campo: “Alex giocherà sicuramente, l’altro centrale lo deciderò. Valuteremo oggi le condizioni di El Shaarawy, non sta bene. Dispiace perdere Stephan, ma per fortuna ho altri giocatori che possono sostituirlo. Pazzini non è stato bene, rientrerà tra qualche giorno”.

Resta ancora in dubbio se Torres esordirà o meno contro il Parma: “Vedremo, oggi faremo l’ultimo allenamento e deciderò”. Il numero nove rossonero è un attaccante molto differente da Balotelli: “Mario voleva il pallone tra i piedi, Fernando attacca anche la profondità”. Nessun problema con Adil Rami: “Non ci sono stati problemi comportamentali. Ho molti centrali e Adil è un calciatore su cui punto molto. L’ho voluto fortemente e sarà importante nel corso della stagione”.

TUTTE LE NOTIZIE SU PARMA-MILAN

Leggi anche: