Parma-Udinese non si gioca: partita rinviata

È decisione degli ultimi minuti: Parma-Udinese non si gioca, la partita è stata ufficialmente rinviata a data da destinarsi, a causa della delicata situazione finanziaria e societaria dei ducali. Dopo un incontro tra il presidente Manenti, lo staff tecnico, i delegati della Lega Calcio, il sindaco Pizzarotti e l’assessore Marani, è stata presa l’estrema decisione di non giocare il match, neanche a porte chiuse, come si era pensato in un primo momento. È notte fonda in casa Parma, tutti sembrano aver perso la pazienza e non sembra possibile un’uscita da questo tunnel.

Donadoni ha addirittura annullato l’allenamento previsto per oggi è ha comunicato alla squadra che domenica non si giocherà l’incontro con l’Udinese. E a fornire un quadro della situazione ci ha pensato proprio il sindaco Pizzarotti, che ha confermato il rinvio del match e l’assenza di garanzie: “Al momento non ce ne sono, sono state dette alcune cose come in passato ma non sono le parole a pagare i conti o a sbloccare la situazione. La pazienza è già stata persa ampiamente, il vaso è colmo“.

Leggi anche: