Pellè, Bomber al Feyenoord ed ignorato in Italia

E’ stato scaricato dal le squadre italiane, ma ha trovato la sua fortuna in Olanda dove in 53 partite con il Feyenoord ha messo a segno ben 47 gol. Si tratta di Graziano Pellè, classe 1985, che dal 2012 ha deciso di trovare fortuna all’estero visto che nella sua nazione non era riuscito ad ottenere il successo sperato. Nato in provincia di Lecce ha iniziato a giocare nelle fila della squadra di casa per poi farsi le ossa tra Catania, Crotone e Cesena.

Nel 2007 il primo trasferimento in Olanda per vestire la maglia dell’Az Alkmaar. Quattro stagioni di massimo campionato olandese per racimolare 78 presenze e bucare la rete per 14 volte. Ecco il forte richiamo della patria e il ritorno: tra Parma e Sampdoria colleziona 24 presenze e segna 5 gol. Quindi a fine agosto 2012 decide di ritrasferirsi nei Paesi Bassi. Il Feyenoord lo accoglie e dopo il primo anno in prestito, viene poi riscattato per 3milioni di euro. Da allora un crescendo con i tifosi biancorossi innamorati pazzi del bomber italiano.

Leggi anche — > Diretta TV e Streaming per Verona-Feyenoord