Penalizzazione Matera, 26 Punti! Le altre Squadre coinvolte in Serie C

Cuneo, Pro Piacenza, Reggina e Rieti penalizzate, la decisione da parte della Co.Vi.Soc

Clamorosa decisione in Serie C, sono 5 le squadre coinvolte in una penalizzazione, tra queste il Matera, il club subisce addirittura 26 punti, ecco qual è stata la sentenza della Co.Vi.Soc e le motivazioni di tale scelte.

La decisione della Co.Vi.Soc

Nella giornata di oggi, la Co.Vi.Soc, e successivamente il Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare, hanno disposto la penalizzazione per le seguenti squadre di Serie C, ad esclusione della Pistoiese, il club toscano è stato infatti prosciolto dagli addebiti contestati:

  • Matera Calcio: 26 punti ed ammenda di 6000 euro per non aver versato le ritenute Irpef riguardanti gli emolumenti, compresi i compensi professionali assoggettati ad IVA, dovuti per le mensilità di maggio e giugno 2018, in quest’ultimo mese il club lucano non ha inoltre versato i contributi INPS. Oltretutto, è mancata anche la documentazione necessaria entro la data di scadenza del 16 ottobre scorso;
  • Cuneo: 4 punti ed un’ammenda di 1000 euro per aver violato i doveri di lealtà e correttezza e per non aver corrisposto, entro il termine del 16 ottobre 2018, gli emolumenti dovuti per le mensilità di luglio e agosto 2018 ai propri tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori, oltre a non aver dato comunicazione alla Co.Vi.Soc in tempo necessario ed al mancato versamento dei contributi INPS;
  • Pro Piacenza: 4 punti ed ammenda di 1000 euro per i medesimi motivi per cui è stato penalizzato il Cuneo;
  • Rieti: 2 punti ed ammenda di 1000 euro;
  • Reggina: 2 punti ed ammenda di 1000 euro.

Le classifiche di Serie C e la posizione del Matera Calcio

Nel girone A, il Cuneo, si allontana di più dalla zona playoff, mentre il Piacenza è sempre più ultimo in classifica, in quello C, la Reggina perde una posizione, dal quinto al sesto posto, a pari merito con la Vibonese, il Rieti scivola virtualmente ai playout, mentre per il Matera, con i giocatori in sciopero qualche settimana fa, campionato ormai compromesso, ad aggiungersi alla penalizzazione precedente di 6 punti, con il -26, i lucani si trovano adesso con un pesante -16 in graduatoria.