Perotti-Milan, l'agente: "Voci che lo destabilizzano"

L’avvio della sessione di mercato invernale è oramai alle porte. Quest’oggi con i colleghi del Sussidiario ha parlato Paolo Palermo, procuratore di Diego Perotti che ha definito il vociferare sul suo assistitovoci atte a destabilizzare il ragazzo“.

Le voci di mercato sono atte a destabilizzare il ragazzo. Non ha mai chiesto d’essere ceduto. Ovvio però che sogni di vestire la maglia di una squadra che lotti per il titolo”, è stato netto il manager dell’attaccante del “Grifone” che l’anno scorso era stato tra gli artefici dell’Europa conquistata sul campo dai rossoblu. Attualmente la classifica del Genoa non è quella che ci si aspettava e perciò sono ritornate in voga le voci di mercato che già in estate avevano coinvolto l’attaccante argentino che sembra piacere, tra le altre, anche al Milan.

Su Perotti stava prendendo corpo l’ipotesi di uno scambio con Iturbe della Roma, ma nelle ultime ore l’esterno di attacco ex Hellas Verona sembrerebbe vicino al Watford che lo prenderebbe in prestito oneroso a circa un milione di euro.

Per adesso l’attacco non sembra essere una priorità del Milan che in quel reparto conta già gente come Carlos BaccaLuiz AdrianoAlessio Cerci Keisuke Honda, in attesa dei lungodegenti Mario Balotelli Jeremy Menez.

Leggi anche: