Pescara-Crotone: probabili formazioni (Serie B 2018/19)

All'Adriatico la squadra di Pillon ospita quella di Stroppa nel turno infrasettimanale valido per la quinta giornata di campionato.

Serie B impegnata nel turno infrasettimanale. Dopo il ko casalingo contro l’Hellas Verona, il Crotone di Giovanni Stroppa cerca il riscatto all’Adriatico contro il Pescara. Gara valevole per la quinta giornata del Campionato di Serie B. Fischio d’inizio alle ore 21:00. A dirigere l’incontro sarà il signor Luigi Nasca della sezione di Bari.

Il Pescara di Giuseppe Pillon ha collezionato al momento 8 punti in classifica con due vittorie e due pareggi. Ancora imbattuta la formazione biancoazzurra. Pitagorici con 6 punti con due vittorie e due sconfitte e nessuna x al momento. Andiamo vedere le scelte dei due tecnici per la sfida di questa sera.

Pescara a caccia della terza vittoria

Padroni di casa che vogliono continuare la striscia positiva di risultati. La vittoria sofferta ma voluta con il Foggia ha dato entusiasmo alla tifoseria che questa sera spera in un’altra vittoria. Pillon ha convocato tutti i giocatori a sua disposizione ad eccezione di uno degli ex Scognamiglio, che vestì la maglia rossoblu dal 2008 al 2010, infortunato. Per lui una contusione al ginocchio.

Dunque, il tecnico potrebbe proporre nel suo 4-3-3 tre novità. In porta Fiorillo, sicura certezza. Nella difesa a quattro ci saranno Campagnaro, Del Grosso, Ciofani e Gravillon. A centrocampo Brugman che si muoverà in cabina di regia accanto a Machin e Memushaj. Il tridente d’attacco sarà composto da Antonucci, Monachello e Mancuso. Cocco, il capocannoniere al momento, partirà dalla panchina.

Una vittoria per ripartire

Il ko casalingo contro l’Hellas Verona deve essere immediatamente archiviato. Questo il proposito del club pitagorico che si presenta all’Adriatico con l’obiettivo dei tre punti. Quattro grandi ex nelle fila rossoblu dal tecnico Stroppa all’attesissimo Benali che per la prima volta si troverà ad affrontare la sua ex squadra. Ma non solo loro, anche Stoian, Barberis, Figliuzzi, Sampirisi e Martella hanno vestito la maglia biancoazzurra. Stroppa ripropone il suo 3-5-2 con Cordaz tra i pali. Il numero uno torna in campo dopo aver saltato per infortunio la gara contro l’Hellas Verona.

In difesa, il tecnico recupera Curado che farà coppia con Marchizza e Cuomo. A centrocampo insieme a Benali regista, ci saranno Firenze e Rohden mentre sugli esterni Faraoni e Molina, che prenderà il posto dell’infortunato Martella. In attacco confermata la coppia Budimir-Nalini.

Probabili formazioni

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Ciofani, Campagnaro, Gravillon, Del Grosso; Brugman, Machin, Memushaj; Antonucci, Monachello, Mancuso. Allenatore: Giuseppe Pillon.

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Cuomo, Curado, Marchizza; Faraoni, Rohden, Benali, Molina, Firenze; Budimir, Nalini. Allenatore: Giovanni Stroppa.