Pordenone, Foschi è il nuovo allenatore: succede a Zauli

E’ Luciano Foschi il nuovo allenatore del Pordenone. La società lo ha scelto dopo aver troncato la settimana scorsa con mister Zauli. Certo che l’impresa che gli viene affidata non è delle più semplici visto che la squadra è in fondo alla classifica e viene anche dall’ennesima sconfitta contro la Torres per 2-0. Ma ecco perché è stato scelto, per dare quella carica che possa spingere i neroverdi alla conquista della salvezza.

Foschi, che ha giocato da difensore in Lazio, Rimini, Lecco e Viterbese, attualmente la sua carriera di allenatore è stata come secondo di Di Carlo prima al Chievo Verona e poi al Livorno. Prima di queste due esperienze aveva invece guidato: Olbia, Novara, Ancona, Teramo, Reggiana, Torres, Alessandria e Savona.

Leggi anche: