Post Lazio-Lecce, il Comunicato Ufficiale della Società salentina

Dopo la partita contro la Lazio, non va giù al Lecce, l’episodio con cui è stato annullato il gol di Lapadula, la società ha presentato un comunicato ufficiale per chiedere spiegazioni di quanto accaduto.

Cosa è accaduto sul gol annullato

All’Olimpico la Lazio era avanti sul Lecce per 2-1, nella gara poi conclusasi 4-2 per I biancocelesti, ma i pugliesi potevano pareggiare, quando l’arbitro concede rigore in favore degli ospiti, dal dischetto Strakosha respinge il rigore a Babacar, ma sulla respinta, Lapadula ribadisce in rete, la marcatura viene però annullata dal VAR, in quanto l’attaccante si trovava in area al momento del penalty, ma vi erano alcuni giocatori laziali nella medesima situazione, ragion per cui, secondo i giallorossi si sarebbe dovuto ribattere il tiro dagli 11 metri.

Il comunicato dei giallorossi

A 2 giorni di distanza dall’incontro, la società salentina ha emesso un comunicato secondo cui ribadisce il grave torto arbitrale e la violazione del Regolamento, ma al tempo stesso, l’Unione Sportiva Lecce non presenterà ricorso, decidendo di collaborare con gli organi preposti allo scopo di eliminare per il futuro prossimo, ogni tipo di incertezza.