Premier League 2013-2014: Arsenal in testa, il Chelsea aggancia il City

Nel fine settimana l’Arsenal riprende la corsa al titolo dopo il rocambolesco pareggio di Southampton. I “Gunners” battono un buon Crystal Palace, ma la maggior qualità della rosa a disposizione di Wenger fa la differenza. Alex Chamberlain è il protagonista di giornata con le due reti decisive per la conquista dei tre punti.

Colpo del Chelsea che, nel Monday Night batte a sorpresa i rivali del City. I “Cityzens” si fanno fermare in casa dalla squadra di Mourinho che grazie ad una rete del difensore Ivanovic riesce ad espugnare l’ Ethiad. Tra l’altro gli uomini di Pellegrini segnavano in casa da ben 61 partite consecutive. I “Blues” con questa importantissima vittoria si portano a soli 2 lunghezze dall’ Arsenal capolista, assieme alla compagine di Manchester a quota 53.

Quarta forza della Premier, il Liverpool che però non va oltre il pari contro il West Brom. Due punti dietro, l’ Everton che, pur faticando riesce ad ottenere la vittoria nel finale. Match equilibrato, con un gol per tempo quello tra l’ Hull ed il Tottenham. Gli “Spurs” sono comunque ad un solo punto dalla quinta posizione. Sconfitta inaspettata ma meritata per lo United. La compagine di Moyes viene battuta dal soprendende Stoke City, la rete del solito Van Persie non basta per uscire indenni !contro i biancorossi allenati da Mark Hughes.

Dopo il pareggio contro il Norwich ci si attendeva il riscatto da parte del Newcastle. I bianconeri sprofondano in casa contro il Sunderland dell’ italiano Fabio Borini autore della prima rete per gli ospiti. Biancorossi reduci con il nuovo tecnico Poyet da 10 punti in 4 match. Vittoria in trasferta per il Southampton di Pochettino, che sbanca il “Craven Cottage” confermando il buon momento di forma. Fondamentale la vittoria del West Ham contro lo Swansea. Gli “Hammers” giocano un ottima partita trascinati dal centrocampista Kevin Nolan autore di entrambe le reti dei londinesi. Da segnalare la difficolta’ di inserimento nel gruppo di Allardyce dei due neo acquisti del campionato italiano Borriello e Nocerino.

Dopo quattro sconfitte consecutive rialza la testa il Cardiff di Solskjaer che, riesce a battere il Norwich nella seconda frazione di gioco. Nella zona bassa della classifica ci sono ben 10 squadre raccolte in soli 6 punti per una corsa alla salvezza che si preannuncia apertissima.

Risultati: West Ham-Swansea 2-0; Newcastle-Sunderland 0-3; Stoke-Manchester United 2-1; Hull-Tottenham 1-1; Fulham-Southampton 0-3; Everton-Aston Villa 2-1; Cardiff-Norwich 2-1; West Brom-Liverpool 1-1; Arsenal-Crystal Palace 2-0; Manchester City-Chelsea 0-1.

Classifica: Arsenal 55; Manchester City e Chelsea 53; Liverpool 47; Everton 45; Tottenham 44; Manchester United 40; Newcastle 37; Southampton 35; Aston Villa 27; Stoke 25; Swansea, Hull, Sunderland e Norwich 24; West Brom e Crystal Palace 23; West Ham 22; Cardiff 21; Fulham 19.