Premier League 2013-2014: Il Chelsea conquista la vetta

La Premier League ha un nuovo padrone solitario, il Chelsea di Jose Mourinho. Fine settimana all’insegna delle sorprese la più eclatante arriva dall’Anfield dove, lArsenal esce nettamente sconfitto nel risultato ma soprattutto nel gioco. Straordinaria prestazione per i Reds che nei primi 20 minuti sono già in vantaggio di quattro reti. Nelle cinque reti della squadra di Rodgers stranamente non c’è il timbro del capocannoniere Luis Suarez, che comunque gioca molto per la squadra facendo segnare i compagni.

Il Chelsea si sbarazza abbastanza facilmente del Newcastle con la tripletta del nazionale belga Hazard. I “blues” comandano la classifica, la sensazione è che la vittoria di settimana scorsa contro il City sia stata fondamentale e che abbia dato grandissima fiducia agli uomini del tecnico portoghese. Il City di Pellegrini non riesce a vincere il casa del Norwich. Cityzens bloccati dal muro difensivo dei gialloblù, e che non segnano da due partite.

Vittoria molto importante per un posto nella prossima Champions League per il Tottenham, tre punti contro l’ Everton grazie ad Adebayor. Crisi per lo United che non batte nemmeno il Fulham ultimo in classifica. Dopo il tonfo contro lo Stoke, i “Red Devils” devono fare i conti con una difesa che non sembra essere all’altezza delle prime della classe. Quattro gol subiti nelle ultime due gare non possono certo essere un caso.

Pirotecnico pareggio tra Southampton e Stoke City. Un punto per parte che può andar bene ad entrambe. Sale lo Swansea dopo il cambio in panchina, i bianconeri ottengono tre punti assolutamente meritati con il Cardiff. L’Hull City espugna il campo del Sunderland. Per i biancorossi uno stop che fa male dopo le ultime due ottime prestazioni fornite nelle scorse settimane.

Il Crystal Palace stacca il West Brom aggiudicandosi lo scontro diretto per la salvezza. rete che chiude l’ incontro del franco-marocchino Chamakh. Sei punti nelle ultime due turni per il West Ham. Kevin Nolan fa volare gli “Hammers”, il centrocampista inglese si trascina la squadra sulle spalle siglando quattro reti nelle ultime due uscite stagionali andando a +2 sulla pericolosa zona retrocessione.

Risultati: Liverpool-Arsenal 5-1; Sunderland-Hull 0-2; Southampton-Stoke 2-2; Norwich-Manchester City 0-0; Crystal Palace-West Brom 3-1; Chelsea-Newcastle 3-0; Aston Villa-West Ham 0-2; Swansea-Cardiff 3-0; Tottenham-Everton 1-0; Manchester United-Fulham 2-2.

Classifica: Chelsea 56; Arsenal 55; Manchester City 54; Liverpool 50; Tottenham 47; Everton 45; Manchester United 41; Newcastle 37; Southampton 36; Swansea, Hull e Aston Villa 27; Stoke e Crystal Palace 26; West Ham e Norwich 25; Sunderland 24; West Brom 23; Cardiff 21; Fulham 20.

Leggi anche — > Premier League, Chelsea-Newcastle 3-0: Video Gol e Highlights

Leggi anche — > Premier League, Liverpool-Arsenal 5-1: Video Gol e Highligths