Premier League 30a Giornata: Il Chelsea perde contro l’Aston Villa

Il trentesimo turno di Premier League comincia con la vittoria esterna del Manchester City che espugna il campo dell Hull. I cityzens dopo essere usciti dagli ottavi di Champions e dalla FA Cup hanno come unico obiettivo la conquista del titolo. I ragazzi di Pellegrini approfittano e accorciano in classifica complice anche la sconfitta del Chelsea al “Villa Park”.

Si complica la situazione per lo Swansea che esce sconfitto nella partita casalinga contro il West Brom. I gallesi sono attualmente a +4 sulla zona retrocessione, in virtù degli ultimi risultati negativi. Pareggio a reti bianche nella sfida tra Sunderland e Crystal Palace. Biancorossi che restano nel gruppo di squadre che lotterà sino alla fine per non scendere in Championship.

Lo Stoke ottiene tre punti contro il West Ham e lo scavalca in graduatoria. Seconda vittoria consecutiva per il Southampton che batte in casa il Norwich. Vince in casa il Fulham in un match fondamentale per non retrocedere. Prosegue la corsa dell’ Everton per un piazzamento europeo a -2 dai rivali del Tottenham. Decisiva la rete del terzino irlandese Coleman che a tempo scaduto da ai “Toffees” la speranza di conquistare il quinto posto.

Sconfitta di misura ma meritata per la compagine di Mourinho, complice anche la doppia espulsione di Willian e Ramires. L’ Aston Villa offre però una grande prestazione, dimostrando un ottima organizzazione di gioco e affondando i campioni del Chelsea grazie ad uno splendido colpo di tacco del centrocampista Fabian Delph sicuramente il migliore in campo dei “Villans”.

Entra in corsa per il titolo anche il Liverpool che, si sbarazza facilmente del povero United. Per i “Reds” si tratta della quinta vittoria di seguito con protagonisti sempre i soliti Gerrard e Suarez. Straordinaria stagione per l’ attaccante uruguagio giunto al suo 25esimo centro stagionale in campionato sempre più leader della classifica cannonieri.

Il Tottenham perde il derby di Londra contro l’ Arsenal. Gli “Spurs” pagano forse la stanchezza della gara persa in Europa League contro i portoghesi del Benfica. Gunners che con questa vittoria salgono al secondo posto assieme alla compagine di Rodgers a -4 dal Chelsea.

Risultati: Hull-Manchester City 0-2; Sunderland-Crystal Palace 0-0; Stoke-West Ham 3-1; Southampton-Norwich 4-2; Fulham-Newcastle 1-0; Everton-Cardiff 2-1; Aston Villa-Chelsea 1-0; Manchester United-Liverpool 0-3; Tottenham-Arsenal 0-1.

Classifica: Chelsea 66; Liverpool* e Arsenal* 62; Manchester City*** 60; Tottenham 53; Everton** 51; Manchester United* 48; Southampton 45; Newcastle* 43; West Ham e Aston Villa* e Stoke 34; West Ham* 31; Hull* 30; Swansea* e Norwich 29; West Brom* e Crystal Palace* 28; Sunderland*** e Cardiff 25; Fulham 24.

***Tre gare in meno
**Due gare in meno
*Una gara in meno

Leggi anche — > Premier League 2013-2014: Vincono Chelsea e Liverpool, ko l’Arsenal