Premio Fair Play 2013, Zanetti: "Sono fiero dell'Inter"

Questa mattina alle ore 12, accompagnato dal ds Piero Ausilio, il Capitano Javier Zanetti ha ritirato il Premio Fair Play 2013 come riconoscimento alla carriera, che gli è stato assegnato dalla Fiorentina. In occasione della cerimonia, l’argentino ha rilasciato qualche dichiarazione alla stampa.

“Ringrazio la Fiorentina, i giurati, è un premio importantissimo per me. Al di là delle vittorie ho costruito la carriera sul rispetto sulla realtà, i valori che mi ha dato la mia famiglia, passare vent’anni in uno dei campionati più difficili è stato importantissimo. Sarò fiero per tutta la vita di averlo fatto. Poi l’Inter mi ha dato tantissimo e indosserò sempre questa maglia”. Una vera e propria dichiarazione d’amore per l’Inter quella di Capitan Zanetti, che si dice fiero di aver vestito i colori nerazzurri.

Infine, si sofferma a parlare del suo futuro: “Io sono sincero, il mio primo obiettivo era tornare da un brutto infortunio, dimostrare di essere ancora utile in campo e la cosa più importante non è il mio futuro ma quello della squadra. Io ho sempre pensato al bene dell’Inter, sono qui a disposizione e il legame con questo club non finirà mai, al di là di un contratto. A fine stagione vedremo cosa sarà meglio per l’Inter e spero di rendermi utile ancora”.

Leggi anche -> Ultime Notizie Inter: Zanetti si aggiudica il premio Fair Play 2013

Leggi anche -> Mercato Inter: Ausilio si informa su Podolski