Allenatore Roma 2013/2014, la presentazione di Rudi Garcia

Negli uffici del presidente James Pallotta la presentazione del nuovo allenatore della Roma con presenti i proprietari del club giallorosso. Un arrivo due anni dopo quello del tecnico francese che era già stato contattato dai dirigenti della Roma prima di Luis Enrique e ci sarebbe da chiedersi come le cose sarebbero andate alla sua guida, visto lo storico successo del Lille sotto la sua gestione proprio nel 2011.

In una intervista il tecnico dichiara: “Lavoreremo per la felicità dei nostri tifosi”, questa l’unica esternazione in italiano che concede nella prima presentazione negli uffici newyorkesi di Manhattan.

Poi prende la parola il Presidente del club giallorosso e dice: “Sono presidente della Roma da soli 10 mesi. E’ un dato di fatto che la prima scelta nella quale sono stato coinvolto è stata quella di Rudi. Posso anticiparvi che resterà qui per molto e molto tempo.” Nel comunicato ufficiale viene infatti evidenziata la durata biennale del contratto a dispetto dei passaggi più o meno rapidi di Luis Enrique, Zeman ed Andreazzoli.

Pallotta presidente Roma

Conclude il Direttore Sportivo Walter Sabatini specificando che Rudi rappresenta la sintesi di tutti gli allenatori avuti precedentemente, in pratica quello di cui la società in questo momento ha bisogno.

Leggi anche–>Allenatore Roma 2014: scelto Garcia, tifosi scontenti del francese