Presentazione Salvatore Bocchetti: "Far bene al Milan per la Nazionale"

Giornata di presentazione oggi in Casa Milan per gli ultimi cinque acuisti dei rossoneri che questo pomeriggio, a partire dalle ore 16.00, hanno tenuto la loro prima conferenza stampa da giocatori del Milan. Tra questi, a prendere la parola per primi, sono Salvatore Bocchetti e Mattia Destro che, dopo il benvenuto di Adriano Galliani, hanno preso la parola.

Il difensore ha subito parlato del clima familiare trovato al suo arrivo a Milanello e della grande armonia con i compagni: “Mi sono sentito in una grande famiglia. Sono stato accolto in maniera fantastica, ero molto felice e lo sono ancora ora. Ringrazio i miei compagni perché mi hanno messo subito a mio agio in campo”. Bocchetti arriva al Milan dallo Spartak Mosca, il calciatore però si è limitato a parlare del suo presente e del futuro: “Allo Spartak mi hanno voluto, non è stata un’esperienza sfortunata. Oggi, però, sono qui e per me è importante far bene con la maglia del Milan”.

Il Milan sarà per Bocchetti una buona vetrina che potrà garantirgli un posto nella Nazionale di Antonio Conte, il difensore però sa che prima di tutto dovrà guadagnarsi un posto tra i rossoneri e la fiducia del tecnico: “Qui ho maggiore visibilità rispetto alla Russia, ma devo prima far bene nel Milan; la Nazionale viene dopo”. Quindi una battuta sui nuovi compagni con i quali ha già avuto modo di disputare una partita: “Mi hanno accolto bene, ho trovato un gruppo straordinario”.

Leggi anche: