Prima Divisione Lega Pro: notizie sulle partite di giornata

Giornate intense in Prima Divisione dove si iniziano a decidere i primi obbiettivi e traguardi delle squadre che vogliono entrare nel paradiso della serie B, in vista di quella che sarà la riforma della Lega Pro unica della prossima stagione. Nonostante la totale assenza di retrocessioni, i due giorni della ex serie C1 si mostrano, partita dopo partita, del tutto infuocati, con risultati molto spesso a sorpresa.

Nel girone A è la Virtus Entella la regina del campionato: battuta nell’anticipo la Reggiana grazie ad una rete dell’ex Catania, Ricchiuti. Ora sono ben 10 i punti in più sulla Pro Vercelli, seppur con una partita in più, e in caso di mancata vittoria dei piemontesi, i liguri potrebbero considerarsi con un piede in serie B. Proprio la Pro Vercelli sarà impegnata sull’ostico campo del Pavia, penultimo in classifica: in avanti ci saranno Greco e Marchi per cercare di portare a casa una vittoria che terrebbe aperti i giochi per il primo posto. Anche il Vicenza, che paga un avvio disastroso, tiene il passo delle prime, e ospita il Lumezzane, contro cui però mancheranno Tiribocchi e Jadid. In piena zona play-off anche la Cremonese di Dionigi, fresco di chiamata dopo l’esonero di Torrente, e che ospiterà il San Marino, ormai fuori dai giochi per tentare l’accesso agli spareggi. Tante le assenze per i grigiorossi chiamati ad una vittoria, così come anche per il Como che di fronte avrà un’altra pretendente per la serie B come l’Albinoleffe che vede possibile il traguardo dei play-off. Altra sfida molto interessante in chiave spareggi promozione è sicuramente quella del “Penzo” tra Unione Venezia e Savona: la squadra ligure non sta passando un gran momento, e i lagunari vogliono dare continuità in un campionato dove avrebbero dovuto essere protagonisti. Gara di moderato interesse quella tra Feralpi Salò e Sudtirol, con due squadre che possono arrivare agli spareggi, mentre gara alquanto “inutile” ai fini della classifica quella tra Carrarese e Pro Patria.

Se nel girone A la Virtus Entella potrebbe domenica avere già un piede in serie B, discorso diverso nel girone B dove Frosinone, Perugia e Lecce sono pronte a darsi guerra fino alla fine della stagione. I ciociari, a +3 dal Perugia, affronteranno in casa il Prato, ormai certo di partecipare alla Lega Pro unica. I rivali umbri giocheranno invece in terra abruzzese contro il terribile L’Aquila che sogna un posto per i play-off: squadra quasi al completo per mister Camplone. Più dietro in classifica il Pisa che allo stadio “Arena Garibaldi” ospiterà l’ostico Benevento che vuole salire in classifica per un posto migliore in ottica spareggi. Molto interessanti saranno invece Lecce-Pontedera, con i salentini che vogliono rifarsi dopo il k.o. di Viareggio, e la gara tra Catanzaro e Grosseto, due club che potrebbero seriamente essere protagoniste nei play-off. Ininfluenti i risultati di Barletta-Gubbio e di Ascoli-Viareggio, con club ormai certi della partecipazione alla prossima Lega Pro.

Leggi anche -> Ecco le prime pagine dei principali quotidiani sportivi

Leggi anche -> Il Milan vuole il nuovo stadio: ecco la richiesta ufficiale