Probabili formazioni Italia-Inghilterra: Balotelli unica punta

Manca davvero poco al calcio d’inizio dei mondiali 2014 in Brasile. Le critiche che hanno preceduto questa competizione, stasera alle ore 22 italiane, saranno zittite dallo spettacolo offerto in campo e sugli spalti da Brasile e Croazia. Neymar contro Kovacic, due giovani talenti emergenti in campo per far iniziare al meglio la più importante competizione al mondo. Il nostro turno arriverà nella notte fra Sabato e Domenica, a mezzanotte ora italiana.

Gli azzurri di Prandelli affronteranno il primo scoglio dei gironi rappresentato dall’Inghilterra di Rooney e compagni, nell’altra partita invece l‘Uruguay affronterà la Costa Rica e con grande probabilità conquisterà i primi tre punti del girone. Passiamo adesso ad analizzare le probabili formazioni che potrebbero scendere in campo Domenica notte nella prima partita del girone D.

Qui Italia – Parecchi dubbi per Cesare Pranelli, le amichevoli pre mondiale non hanno fatto altro che confondere le idee dell’ex allenatore della Fiorentina: infatti contro il Lussemburgo Prandelli schierò la squadra titolare, ma i risultati non furono ottimi, contro il Fluminense invece, gli altri undicesimi della squadra hanno ben figurato, soprattutto Immobile e Insigne. Il ct degli azzurri però ha continuato a difendere la squadra scesa in campo contro il Lussemburgo e molto probabilmente sarà quella a scendere in campo. Una delle poche certezze è in porta dove ci sarà il capitano Gigi Buffon, un’altra certezza è la difesa a quattro dove saranno confermati tutti, tranne Abate sostituito da Darmian. A centrocampo ancora una volta la coppia Pirlo-Verratti assistita da De Rossi. Il dubbio principale è nell’attacco, Prandelli infatti nelle ultime ore deciderà se affidarsi ad Insigne e Cerci o Candreva e Marchisio, in avanti confermato Balotelli.

Qui Inghilterra – Di Certo Hugdson ha meno dubbi di Prandelli, lui schiererà la migliore squadra, gli stessi undici che quest’anno si sono distinti in Premier. Gli esclusi speciali potrebbero essere Smalling, sostituito da Cahill che sarà assistito da Jagielka, Cole, che invece sarà sostituito da Baines, Lampard andrà in panchina per far posto al centrocampista del Liverpool Henderson e Wilshere invece potrebbe essere preferito a Lallana. Davanti la coppia Rooney-Sturridge, un grande pericolo per gli azzurri.

Italia (4-1-4-1): Buffon; Darmian, Chiellini,Barzagli,De Sciglio; De Rossi, Pirlo, Verratti, Candreva, Marchisio; Balotelli. All. Prandelli

Inghilterra (4-2-3-1): Hart; Johnson, Jagielka, Cahill, Baines; Gerrard, Henderson; Sterling, Rooney, Lallana; Sturridge. All. Hudgson

Leggi anche –> Mondiali Brasile 2014: focus sull’Inghilterra, la prima avversaria dell’Italia
Leggi anche –> Mondiali 2014 Brasile, girone G con Germania e Portogallo
Leggi anche –> Italia, Pirlo: “Lascio la Nazionale dopo il Mondiale”