Probabili Formazioni Milan-Atletico Madrid, Champions League: Ultime Notizie E Diretta Tv

Grande attesa per gli ottavi di finale di Champions League tra Milan e Atletico Madrid, in programma per questa sera alle ore 20.45 a San Siro. Il Milan, unica squadra italiana rimasta in gara per la competizione più ambita, prepara questo match di fondamentale importanza per tentare di proseguire la scalata al titolo. La Champions League per i rossoneri rimane l’unica speranza per scongiurare un epilogo di stagione a dir poco nefasto.

Seedorf nella conferenza stampa odierna non ha escluso a priori il tandem offensivo formato dalla coppia Balotelli e Pazzini aggrappandosi alle loro prodezze che, in coppia, hanno già dimostrato di saper mettere in scena. Molto dipenderà dal recupero di Kakà e per ora le notizie che arrivano da Milanello sembrano accreditare l’ipotesi della sua presenza. Dubbi per la difesa dove, accanto ad un confermato Rami, se la giocano Mexes e un favorito Bonera. A centrocampo dovrebbero essere schierati Essien e De Jong e, a loro, supporto Poli e Kakà pronti ad abbassarsi sulla trequarti in caso di difficoltà nell’impostazione del gioco.

Sul fronte spagnolo, la formazione di Simeone è reduce da tre sconfitte consecutive anche se sabato scorso è arrivata la bella vittoria sul Valladolid. La posizione in classifica rimane più che positiva, l’Atletico rimane in testa con 60 punti al fianco di Barcellona e Real Madrid ma, si sa, il Milan in Europa è capace di cambi di atteggiamento importanti e pericolosi e l’attenzione deve rimanere alta. A complicare la situazione le numerose assenze causa infortunio, da Filipe Louis, che potrebbe essere sostituito da Insua, a Thiago al posto del quale potrebbe essere impiegato Mario Suarez.

Ecco dunque le probabili formazioni:

Milan: Abbiati, De Sciglio, Rami, Bonera, Emanuelson, De Jong, Essien, Poli, Kakà, Taarabt, Balotelli

Atletico Madrid: Courtois, Juanfran, Miranda, Godin, Insua, Koke, Gabi, Mario Suarez, Arda Turann, Diego Costa, Raul Garcia 

Leggi anche ->Gol Leverkusen-Psg 0-4 Video Highlights e Sintesi

Leggi anche ->