Qualificazioni Mondiali: Campagnaro, Palacio e Icardi in campo

Era già sicura della qualificazione al Mondiale Brasiliano del 2014, ed anche del primo posto nel girone Sudamericano, eppure l’Argentina non ha avuto pietà per mister Mazzarri, schierando tutti e tre i giocatori convocati. Sabella ha mandato in campo fin dal primo minuto Campagnaro e Palacio (e questo è indice che le condizioni del giocatore non fossero poi così gravi, dopo il lieve infortunio riportato), inserendo negli ultimi minuti del match anche Icardi, al suo debutto con la maglia della Nazionale.

Nella sfida contro l’Uruguay (Pereira è rimasto in panchina), che con la vittoria per 3 a 2 ha ottenuto il pass per gli spareggi, il ct Argentino non ha risparmiato i due grandi protagonisti dell’avvio di stagione nerazzurra, a poche ore dall’importante sfida contro il Torino in Campionato. L’Argentina non fa favori a nessuno.

ECCO IL VIDEO DI URUGUAY-ARGENTINA

Nelle altre partite delle varie Nazionali che vedevano coinvolti in nerazzurri da sottolineare l’espulsione di Guarin dopo 31 minuti contro il Paraguay, la sconfitta della Slovenia di Handanovic contro la Svizzera che ha eliminato le ultime speranze di qualificazione agli spareggi. Il Giappone di Nagatomo, 61 in campo per lui, ha perso in amichevole contro la Bielorussia mentre non è sceso in campo Ranocchia contro l’Armenia, partita terminata con il risultato di 2 a 2 che complica e non poco il cammino nel prossimo Mondiale: con il pari di ieri non siamo nel gruppo delle teste di serie, e quindi rischiamo di incontrare i padroni di casa del Brasile fin dal primo girone.

Leggi anche–> I nerazzurri convocati nelle Nazionali

Leggi anche–> Kovacic in campo 70 minuti con la Croazia Under 21