Quote scommesse Fiorentina-Juve (Europa League): bianconeri favoriti

Il conto alla rovescia è cominciato, il Franchi si prepara a fare da teatro alla sfida più attesa della storia recente del mondo pallonaro italiano: Fiorentina-Juve non sarà un semplice ottavo di finale di Europa League, ma rappresenterà lo scontro tra due mondi opposti, due pensieri “filosofici” diversi, due concezioni del gioco del calcio fortissimamente contrapposte.

L’andata ha visto tronfare i viola in terra piemontese, con il gol di Mario Gomez che ha gelato il sangue nelle vene dei presenti allo Stadium (1-1 il risultato finale). Dopo una settimana di critiche, polemiche e congetture si torna in campo, con la voglia di dimostrare (da entrambe le parti, s’intende) che nulla è ancora deciso. La Juventus parte addirittura favorita secondo i bookmakers, che quotano a 2.05 una vittoria della truppa di Conte con conseguente passaggio del turno.

3.50 invece la quota relativa alla vittoria dei viola di Montella, intenzionato si a passare il turno, ma di certo non a scoprirsi e lasciare campo ai temibili avanti bianconeri. Il segno “x” paga 3.40 volte la posta, anche se tra uno 0-0 ed un 2-2 vige una differenza pressochè abissale ai fini della qualificazione ai quarti.

“Under” a 1.80 rimane favorito sul segno “over”, pagato a 1.90, mentre la giocata “goal” paga 1.72 volte la posta. Interessanti le quote relative alla somma di gol nel primo tempo: 2.70 la quota in caso di 0 gol, 2.20 in caso di un solo gol, 3.50 in caso di due gol, 7.25 in caso di 3 o più gol.

Leggi anche –> Fiorentina-Juventus: probabili formazioni e ultime notizie

TUTTO SU FIORENTINA-JUVE