Rientro Infortuni Milan, Seedorf rispolvera Cristante titolare?

Il Milan inizia già a pensare al duo di partite che può riaprire le speranze dei rossoneri in vista di un finale di campionato che certo non è stato uno dei più esaltanti per la formazione rossonera: infatti sabato pomeriggio gli undici di Seedorf saranno in campo ad Udine per poi volare martedì prossimo a Madrid per il ritorno della gara di Champions League valevole per gli ottavi. Il tecnico olandese non ha fatto drammi dopo la sconfitta contro la Juventus, seppur sottolineando che da alcuni elementi si aspettasse molto di più.

In particolare, in mezzo al campo è risultato fondamentale il lavoro di Andrea Poli, centrocampista dalle mille qualità difensive ed offensive: un jolly che per Seedorf sta diventando un vero e proprio uomo chiave e che con la sua uscita dal campo contro la squadra di Conte, ha visto il centrocampo rossonero indebolirsi per qualità e sostanza. Proprio al centro del campo, dove qualcosa è mancato anche forse per via di un De Jong a tratti troppo statico, e che ha lasciato molto l’iniziativa alla Juventus, complici Saponara e Honda certo non al top.

In questa chiave potrebbe rivelarsi importantissimo il rientro di Bryan Cristante, il giovane centrocampista cresciuto nella Primavera rossonera e al quale tanta fiducia aveva dato l’allenatore predecessore di Seedorf, Massimiliano Allegri. Il tecnico toscano infatti lo aveva lanciato del tutto, e il centrocampista lo aveva anche ripagato con un bel gol contro l’Atalanta all’Epifania e delle ottime prestazioni. Ad inizio febbraio però un infortunio che però non ne ha intaccato la voglia di essere protagonista: e chissà che ora mister Seedorf non decida nuovamente di affidarsi a lui che, a meno di clamorosi ripensamenti, potrebbe essere un uomo chiave della rosa 2014/2015.

Leggi anche -> Serie A, Milan che flop contro le big: ecco i numeri

Leggi anche -> Brutte notizie per Balotelli: ecco quanto dovrà stare out