Roma-Cagliari, probabili formazioni: Iturbe out, c'è Florenzi

Archiviata la splendida vittoria contro il Cska nel ritorno in Champions, la Roma volta pagina e pensa al campionato dove c’è un primo posto in concomitanza con Juve e Milan da difendere. La squadra di Garcia infatti deve sfruttare l’occasione visto che nel weekend ci sarà la sfida fra le due squadra a punteggio pieno insieme ai giallorossi. Il Cagliari cercherà di ostacolare i piani di Totti e compagni, ma i romani sembrano determinati.

La squadra capitolina deve fare a meno di Iturbe e Astori, che si sono infortunati nella partita contro il Cska, non faranno parte della partita. Al loro posto in difesa c’è un ballottaggio fra Yanga Mbiwa e Castan, ma il primo è in vantaggio perchè il brasiliano è ancora acciaccato. In attacco invece il posto di Iturbe sarà preso da Florenzi, grande inizio di stagione per lui, anche in Champions.

Il Cagliari di Zeman cerca la prima vittoria in campionato. Il tecnico boemo cercherà di dare maggiore solidità alla difesa, ma anche la brillantezza alla fase offensiva che siamo soliti vedere con Zeman, ma che fino ad adesso non si è notata nei sardi. L’ex tecnico della Roma potrà contare interamente su Ibarbo che partirà titolare affiancato da Cossu e Sau. Per il resto tutti gli undici confermati con l’unico indisponibile che è Eriksson.

Roma (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Yanga Mbiwa, Manolas, Cole; Nainggolan, De Rossi, Pjanic; Florenzi, Totti, Gervinho
A disp.: Skorupski, Lobont, Castan, Holebas, Emanuelson, Torosidis, Keita, Paredes, Ucan, Sanabria, Ljajic, Destro. All. Garcia


Cagliari (4-3-3): 
Colombi; Balzano, Ceppitelli, Rossettini, Avelar; Dessena, Conti, Ekdal; Ibarbo, Sau, Cossu
A disp.: Cragno, Capuano, Benedetti, Murru, Pisano, Crisetig, Donsah, Joao Pedro, Capello, Caio Rangel, Farias, Longo. All.: Zeman

Leggi anche –> Genoa-Lazio, probabili formazioni: Matri dal primo minuto