Roma-Inter 0-0, Oriali: "Bergonzi faccia l'arbitro! È stato il peggiore in campo!"

Sabata sera, contro la Roma è andata in scena, ancora una volta, la farsa dei rigori non dati all’Inter che ormai non crede più che in questa stagione le verrà concesso un penality. I nerazzurri sono rimasti l’unica squadra in Serie A a non averne ricevuto ancora uno.  Quel che più fa arrabbiare i tifosi della Beneamata è che di occasioni ce ne sarebbero pure state, e anche parecchie a dirla tutta.

L’ultima, in ordine di tempo, proprio quella in occasione del match dell’Olimpico in cui Icardi viene trattenuto vistosamente da Benatia e non riesce ad arrivare sul pallone. In termini di regolamento, sarebbe stato rigore ed espulsione, ma l’arbitro Bergonzi ha deciso di non fischiare e di lasciar correre. Peccato che un episodio simile penalizzi enormemente i nerazzurri che, a quel punto si sarebbero trovati avanti di un goal e col vantaggio dell’uomo in più.

Poco dopo, inoltre, De Rossi, reo di una partita antisportiva, colpisce con un pugno l’attaccante argentino Icardi: sempre e solo secondo regolamento, sarebbe stato un altro rigore ed espulsione, ma ancora una volta l’arbitro della sezione di Genova, incredibilmente, non fischia. Tanto basta per dire che la squadra di Mazzarri è stata più che penalizzata, nonostante i quotidiani del giorno dopo abbiano tentato di dissimulare quanto avvenuto, ponendo l’accento su una partita di basso livello e che avrebbe deluso le aspettative generali.

Gabriele Oriali, intervenuto al termine del match, dagli studi di Mediaset Premium, non ha avuto peli sulla lingua e ha detto senza mezzi termini: “Bergonzi è stato il peggiore in campo. Faccia l’arbitro! C’era subito un rigore da fischiare, l’espulsione a De Rossi, ed è chiaro che da lì le partite cambiano”. Come dargli torto…

TUTTO SU ROMA-INTER

Leggi anche -> Moviola Roma-Inter, Due rigori negati ai nerazzurri 

Leggi anche -> Roma-Inter 0-0, Cambiasso: “Abbiamo fatto una grande prestazione, c’è mancato solo il goal”