Roma-Inter: una grande prestazione dei nerazzurri che fa ben sperare per il proseguo

La partita contro la Roma, di Sabato scorso, ha messo in luce un ulteriore passo in avanti dell’Inter, sul piano della crescita generale. Si è vista una squadra volitiva che ha affrontato il match dell’Olimpico con grande convinzione e determinazione, facendo per lunghi tratti anche la partita, contro una squadra che, quasi sempre, nelle partite precedenti aveva avuto una percentuale di possesso palla maggiore rispetto l’avversario di turno. Non stavolta però, gara in cui i nerazzurri hanno messo in campo tanta roba, concedendo pochissimo ai giallorossi, il cui trend in casa, prima della partita con l’Inter, segnava un eloquente 10-2-0 quanto a vittorie, pareggi e sconfitte, con 30 goal all’attivo e solo due incassati, numeri che non richiedono ulteriori commenti, ma che alla luce della prestazione degli uomini di Mazzarri sono un’ulteriore dimostrazione di quanto bene l’Inter abbia fatto.

Se poi a ciò si aggiunge il fatto che, moviola alla mano, i nerazzurri sono stati chiaramente penalizzati dalle decisioni dell’arbitro Bergonzi, reo di non aver punito prima Benatia e poi De Rossi per aver commesso fallo di rigore su Icardi che, tra l’altro, sarebbero stati sanzionabili con l’espulsione: il primo per fallo da ultimo uomo, l’altro per il gesto violento e antisportivo con cui il centrocampista della Roma ha colpito l’attaccante argentino. Insomma, tutto questo per dire che l’Inter avrebbe potuto anche vincerla questa partita e non ci sarebbe stato certamente nulla da dire.

Comunque sia, rimane un buon pareggio che restituisce per una sera, almeno, l’Inter tra e grandi per prestazione e gioco messi in campo. Erick Thohir è più che soddisfatto di quanto visto dall’Indonesia. Non soltanto per la prestazione dei singoli elementi, tra cui Icardi e Handanovic che si è reso autore di una formidabile parata su Pjanic, ma anche e soprattutto per come la squadra ha affrontato la gara, mettendo in campo tutta la grinta, la determinazione, il coraggio e il bel gioco di cui dispone.

Una prestazione collettiva di alto livello, che da merito a Mazzarri per il lavoro svolto nel corso della settimana e che rende fiduciosi i tifosi della Beneamata per il proseguo della stagione. Dopo aver superato brillantemente i difficili test in trasferta contro Fiorentina e Roma, il calendario vede per l’Inter match alla portata, nei quali i nerazzurri dovranno cercare di portare a casa quanti più punti possibili, giocando le partite con lo stesso atteggiamento visto all’Olimpico.

TUTTO SU ROMA-INTER

 Leggi anche -> Roma-Inter 0-0, Oriali: “Bergonzi faccia l’arbitro! È stato il peggiore in campo”

Leggi anche -> Roma-Inter 0-0,  Cambiasso: “Abbiamo fatto una grande prestazione, c’è mancato solo il goal”