Roma-Juventus, Formazioni Gazzetta dello Sport (2 marzo 2015)

Manca davvero poco a Roma-Juventus, la gara di cartello della nostra serie A e che metterà di fronte le prime due della classe. Ultimo posticipo della venticinquesima giornata di serie A 2014-2015, Roma-Juventus vedrà protagonisti tanti campioni e soprattutto una cornice di pubblico degna dei palcoscenici della grandi occasioni.

Nella Roma sono due i dubbi per Rudi Garcia: in mezzo alla difesa ballottaggio Yanga Mbiwa-Astori, col francese che però appare in netto vantaggio sull’ex Cagliari per far coppia con Manolas. Anche a centrocampo un dubbio per il tecnico francese della Roma che deve scegliere tra Seydou Keita e Nainggolan. L’ex centrocampista del Cagliari dovrebbe partire dall’inizio anche considerando il suo ottimo periodo di forma, completando il centrocampo con De Rossi e Pjanic.

Juventus con alcuni dubbi che però Allegri pare aver fugato nelle ultime ore. Non ci sarà Pogba che andrà in panchina contro la Roma per via di una infiammazione muscolare, mentre torna Vidal che è pronto a prendere in mano il centrocampo orfano di Andrea Pirlo infortunato. Non ci sarà Sturaro che non è neanche partito per Roma, mentre in avanti sembra Morata il maggiore indiziato per affiancare Tevez e provare ad annientare le speranze scudetto della Roma.

Leggi anche: