Roma-Milan, Conferenza Stampa Mihajlovic: "Cerci? Scelta tecnica"

Siamo giunti alla consueta conferenza stampa di Sinisa Mihajlovic alla viglia di Roma-Milananticipo serale della 19^giornata del campionato di Serie A 2015-2016. Il tecnico serbo ha risposto così alle domande dei giornalisti: “Sappiamo che è una partita importante, dobbiamo andare là convinti dei nostri mezzi e buttandola dentro quando ci capita l’occasione. Dobbiamo fare la nostra partita senza timore e curando la fase difensiva”.

Cerci? Solo scelta tecnica. Non è la prima volta che viene fischiato e c’era solo lui come sostituto in quel ruolo. Cerci ha avuto un’occasione importante e ha sbagliato. Se avesse fatto gol avreste detto che avevo fatto bene a fare il cambio. Non abbiamo perso per l’occasione sbagliata da lui. La squadra fisicamente sta bene. Qualche cambio ci sarà perchè c’è qualche acciaccato e visto che mercoledì avremo una partita importante. Domani e mercoledì ci saranno formazioni per vincere”. 

Gli viene chiesto se abbia sentito o meno Berlusconi dopo la sconfitta contro il Bologna: “Mi è sembrato molto strano non averlo sentito l’ultima volta. Ci siamo sentiti prima della partita. Magari ci sentiremo oggi, o domani, è lui che chiama. Fiducia della società? Ogni giorno ricevo la rassegna stampa. Io ho detto ai responsabili addetti stampa che voglio solo gli articoli che parlano bene di me e quindi non leggo i giornali da più di un mese”.

Serve cambiare allenatore? Questo non si può mai dire, non vi è una regola fissa e precisa. Non ho mai dato le miei dimissioni, e siccome vedo che la squadra si allena bene ed ho la sua fiducia, non vedo perché doverlo fare. Situazione simile a quella che vive Garcia? Non ci sono analogie, ma sembra una sfida tra pistoleri. Lui è alla Roma da tre anni, io al Milan da solo 6 mesi. Se giochiamo come sappiamo, ad ogni modo, possiamo fare risultato”.

TUTTE LE NOTIZIE SU ROMA-MILAN

Leggi anche: