Roma, Padre e Figlio travolti e uccisi da auto dopo il Bayern

Tragedia dopo la partita di Champions League tra Roma-Bayern Monaco: muoiono un uomo e suo figlio di ritorno a casa dalla stadio. L’incidente si è verificato sulla via Nomentana. I due malcapitati erano a bordo di uno scooter e stavano facendo ritorno a casa, tra l’altro l’uomo 38enne è uno degli steward in servizio all’Olimpico, quando un’auto ha invaso la carreggiata opposta travolgendoli. L’impatto è avvenuto intorno alle 23.30 in zona Mentana.

I carabinieri hanno ricostruito la dinamica e hanno identificato a bordo della vettura un romeno di 40 anni, incensurato, che abbordando una curva ha invaso la corsia opposta e li ha travolti. Il bimbo, che avrebbe compiuto 8 anni tra pochi giorni, è deceduto sul colpo mentre il padre, trasportato dal 118 in ospedale, è morto poco dopo. Intanto su Twitter i giocatori della Roma dedicano spazi alla tragedia. Come Florenzi e Gervinho, di cui il piccolo era grande tifoso.

ROMA-BAYERN MONACO: TUTTE LE NOTIZIE