Roma, prosegue la Trattativa con i cinesi per la Vendita delle Quote Societarie

Continua a svilupparsi la trattativa tra Unicredit e il gruppo cinese diretto da Cheng Feng per la vendita delle quote della Roma. Oggetto del contendere sono le percentuali; Unicredit vorrebbe mantenere il 5% per non uscire completamente dai giochi, dal canto suo Pallotta, uno dei co-proprietari del club, non ha intenzione di privarsi del suo 69% mentre Feng per concedere nuovi finanziamenti nella società (si parla di cifre che vanno dai 100 ai 150 milioni) vuole almeno il 40% delle quote per poter accedere in veste di partner privilegiato e, soprattutto, partecipare agli introiti del nuovo stadio.

Feng dunque rilancia e la trattativa prosegue ma a distanza; secondo quanto riportato da Il Sole 24ORE, infatti, pare che il magnate cinese sia rimasto scioccato dai media italiani, in particolare rispetto alla quantità di articoli pubblicati sul suo conto, tanto da decidere di continuare a tirare le fila della trattativa dalla Cina evitando di presenziare personalmente in Italia.

Leggi anche -> Cinesi Comprano la Roma? Pronto il Patto con Pallotta

Leggi anche -> Squalifiche delle Curve, Malagò: “La norma va cambiata, la situazione è ingestibile”