Ronaldo contro Messi, il portoghese insulta l’argentino

Sono i due più grandi campioni che attualmente il calcio dispone e proprio per questo Ronaldo non ama Messi, così come all’argentino non piace l portoghese. Il loro duello oltre che in campo, sono i leader di Real Madrid e Barcellona, ora si sposta anche sui libri e tra poco pure nelle aule giudiziarie. La scintilla che fa scatenare il caos è il libro pubblicato da Guillem Balagué che ha raccontato la biografia di Messi.

Nel volume si legge: “Forse per un sintomo di immaturità che caratterizza tanti calciatori, crede che sia necessario farsi bello davanti ai suoi compagni di squadra e dimostrare di non avere paura di Messi. Così ecco la sfida, tutto molto ‘macho’, tutto molto falso: Cristiano Ronaldo, secondo alcuni giocatori del Real Madrid, usa un appellativo per Leo: lo chiama ‘figlio di p…‘. E se vede un compagno parlare con lui lo catechizza allo stesso modo”.

Un passo che non ha fatto di certo piacere al giocatore del Real Madrid che proprio battendo Messi lo scorso anno ha conquistato il Pallone d’Oro. Infatti attraverso i social network, scritto in inglese, CR7 ha fatto arrivare la propria risposta: “Stanno circolando notizie in base alle quali io avrei offeso di proposito Lionel Messi: è assolutamente falso e ho dato mandato ai miei legali di agire contro i responsabili. Ho il massimo rispetto per tutti i miei colleghi e ovviamente Messi non fa eccezione”.

Leggi anche: