Sampdoria-Juventus, Allegri: "Vogliamo continuare a vincere"

L’allenatore parla della sfida di domenica

Massimiliano Allegri, alla vigilia della partita contro la Sampdoria, carica i bianconeri affinchè possano arrivare alla nona vittoria consecutiva e, inoltre, parla di mercato.

L’ex tecnico del Milan spiega: “Questo è il momento più importante della stagione perchè fare dei buoni risultati contro i blucerchiati e l’Udinese sarebbe fondamentale. Poi, avremo più partite in casa e quindi il pubblico a nostro favore”

Allegri non ha ancora deciso la formazione: “Non so ancora chi scenderà in campo al posto di Marchisio e, soprattutto, non so chi affiancherà Dybala. Morata e Zaza stanno entrambi bene e per lo spagnolo prima o poi arriverà la rete. So solo che non ci saranno invenzioni particolari”

L’allenatore toscano, poi, parla di mercato e chiude le porte ai trasferimenti dei giovani gioielli bianconeri: Zaza e Rugani sono il presente e saranno il futuro della Juve anche se stanno giocando poco. Noi abbiamo giocatori importanti in rosa quindi prima devono imparare e poi giocheranno titolari. I procuratori fanno il loro mestiere ma alla fine le scelte di formazione le faccio io” – continua – “Questa squadra ha bisogno di un top player che a gennaio è difficile da trovare. Non ci servono giocatori solo per fare numero”

Infine, Allegri, conclude l’intervista argomentando sugli infortunati: Barzagli è ancora out ma oggi dovremmo recuperare Mandzukic. Spero ritornino al più presto Pereyra e Lemina che mi daranno più soluzioni a centrocampo”