Sampdoria-Juventus, Montella: "Partita stimolante"

Alla vigilia dell’ultima partita del girone d’andata, è intervenuto in conferenza stampa l’allenatore della Sampdoria Vincenzo Montella, che ha presentato così la sfida in programma a Marassi: “La Juve non ti dà spazio per essere appagato, è un avversario scomodo, ma affrontarlo ti stimola tantissimo. Bisogna dare tutto anche nella preparazione alla partita, a livello mentale”.

La squadra di Allegri ha avuto un inizio di stagione molto particolare, ma ora sembra tornata la corazzata degli ultimi quattro anni: “Hanno cambiato tanto e i nuovi acquisti c’hanno messo un po’ per ambientarsi ed entrare negli schemi di Allegri. Ora, però, hanno trovato quadratura e continuità, tornando ad essere la favorita per lo Scudetto. Per loro è il momento migliore, ma noi siamo pronti a mettere in campo le nostre qualità e le nostre caratteristiche”.

Nel derby con il Genoa, Cassano e Eder hanno fatto impazzire la retroguardia rossoblù: “Antonio è tra i pochi giocatori nella storia del calcio che gioiscono quasi più nel far segnare gli altri che nel segnare loro stessi. Ha una grande generosità in area di rigore. Sta crescendo molto fisicamente e sta dando continuità, è motivato e può migliorare ancora. Eder ha segnato tanto finora e deve continuare così per il bene della squadra. Crediamo molto in lui”.

TUTTO SU SAMPDORIA-JUVENTUS

Leggi anche –> Allegri: “Vogliamo continuare a vincere. Rugani…”

Leggi anche –> Sampdoria-Juventus: Probabili Formazioni