Sampdoria-Milan 0-2: le pagelle dei rossoneri

Grande reazione del Milan, dopo la sfortunata partita di Champions, la squadra di Seedorf ottiene una vittoria importantissima in trasferta contro la Sampdoria per 2-0. La squadra rossonera, migliora partita dopo partita adesso c’è molto più equilibrio rispetto alle precedenti apparizioni, soprattutto non si è subito goal e questa è già una notizia.

AMELIA 7: Per buona parte della partita non deve intervenire particolarmente, poi, verso la fine, prima compie un vero e proprio miracolo in uscita su Eder lanciato solo verso la porta e successivamente si esibisce in una parata d’istinto sempre su Eder impedendogli di riaprire la partita.

ABATE 6.5: Copre bene la sua fascia per quasi tutta la partita, sale ogni tanto quando c’è l’occasione. Sempre attento e concentrato.

ZACCARDO 6.5: Ottima partita. Sempre preciso e puntuale nei suoi interventi si proietta ogni tanto in avanti.

RAMI 6.5: Ancora conferme da parte del francese, sempre puntuale e preciso. Ha il merito di aver firmato il gol del raddoppio che mette la partita in discesa. E’ già al secondo goal, non male per un difensore.

CONSTANT 6: Copre bene la sua fascia, ma ha il difetto di rallentare spesso l’azione e Seedorf lo rimprovera per questo; ogni tanto si proietta in avanti.

MONTOLIVO 6.5: Il Milan ha pochi giocatori con qualità tecniche e organizzative e Montolivo è l’unico ad averle entrambe, gestisce bene le due fasi, soprattutto quella difensiva e un giocatore che deve essere sempre presente in questa squadra.

MUNTARI 6: Copre bene e contrasta, sempre ai limiti del regolamento. Viene sostituito dal suo connazionale Essien per troppo nervosismo.

SAPONARA 5: Si dice che chi è giovane e hai la possibilità di giocare titolare dovrebbe mangiarsi il campo, invece lui fa tutto il contrario: appare sempre troppo molle e poco incisivo, perde tutti i contrasti e si divora un goal con tutto lo specchio della porta a disposizione.

TAARABT 7: Giocatore sempre più convincente, oltre al merito del goal ha una capacità di fare sempre cose non fini a se stesse. Ha una tecnica invidiabile, salta spesso i suoi dirimpettai, ma allo stesso tempo retrocede spesso in aiuto ai suoi compagni.

HONDA 6: Partita sufficiente del giapponese, la tecnica c’è l’ha e si vede. Deve migliorare la condizione fisica, buoni alcuni passaggi ai compagni.

PAZZINI 6.5: Partita di grande sacrificio. Lotta e combatte su qualsiasi pallone, fa salire sempre la propria squadra. Ha il merito di propiziare il secondo goal.

POLI, ESSIEN, EMANUELSON sv

SEEDORF 7: Sembra che l’allenatore olandese sia riuscito a dare un certo equilibrio alla squadra, il gioco è anche più fluido, è sulla buona strada.

Leggi anche-> Sampdoria-Milan 0-2: Video Gol e Sintesi

Leggi anche-> Sampdoria-Milan 0-2: Rami soddisfatto 

Leggi anche-> Sampdoria-Milan 0-2, Seedorf: “La squadra è in crescita”