Sampdoria-Milan 0-2, Niang: "Non potevamo fallire" (Coppa Italia 2015-16)

A margine del match Sampdoria-Milan terminato 0-2 in favore dei rossoneri, alla Rai, ha parlato Niang, l’autore della rete del vantaggio rossonero: “Sapevamo che sarebbe stato importantissimo vincere stasera, perché venivamo da due pareggi che ci avevano lasciato l’amaro in bocca. Stasera non potevamo fallire“. Adesso c’è il Carpi ai quarti di finale: “Il Carpi è alla nostra portata, ma è sicuramente una squadra tosta, hanno fatto fuori la Fiorentina”.

Certamente non vanno sottovalutati, ed hanno dimostrato il loro valore anche in campionato, fermandoci sul pareggio. Noi lavoriamo tutti i giorni per cercare di vincere. Abbiamo avuto anche un po’ di sfortuna nelle ultime partite, ma abbiamo in squadra grandi giocatori e possiamo seriamente fare qualcosa di importante”.

La bestia nera di Niang è proprio la Sampdoria, alla quale aveva segnato al suo esordio con la maglia del Diavolo. Insomma, speriamo che l’ex Montepellier, dopo il gol che ha sbloccato questa partita, continui con questa volontà e, soprattutto, continui a centrare lo specchio della porta.

TUTTE LE NOTIZIE SU SAMPDORIA-MILAN (COPPA ITALIA)

Leggi anche: