Saponara: "Meglio pochi minuti al Milan che titolare da un'altra parte"

Mentre la società Milan è alle prese con le importanti decisioni riguardo il futuro prossimo del club, Allegri e i suoi uomini sono sempre a lavoro per riprendere al meglio gli impegni dopo la sosta per le nazionali. Per poter testare certi elementi che fino ad ora avevano trovato poco spazio o per cominciare a far integrare in rosa alcuni giocatori che potranno essere utili per il futuro, i rossoneri sono stati impegnati in un’amichevole contro gli svizzeri dello Young Boys.

Il test è andato a buon fine vista la vittoria in rimonta per 3-1 con le reti di Kakà, Cristante e Saponara. Proprio il talentino ex Empoli è stato l’autore di un’ottima prestazione culminata con una gran bella marcatura che ha permesso ad un Milan assolutamente rimaneggiato, di passare in vantaggio e completare così la rimonta. Intervistato nel dopo partita, come riportato da La Gazzetta dello Sport, ha così commentato non solo la sua prestazione ma anche il troppo poco spazio trovato fino ad ora con il mister Allegri: “Meglio giocare pochi minuti qui che essere titolare da un’altra parte, perché qui s’impara anche stando in panchina“.

Parole importanti di un giocatore carico e voglioso di mettersi in mostra e di voler far bene proprio come fatto nell’ultima amichevole. Ora la scelta spetterà naturalmente al tecnico livornese ma da oggi, semmai ci fosse stato bisogno di saperlo, il Milan potrà contare su di un’arma in più che va sotto il nome di Riccardo Saponara.

ECCO IL GOL DI SAPONARA CONTRO LO YOUNG BOYS

Leggi anche –> Young Boys-Milan, 1-3: vittoria in rimonta

Leggi anche –> Young Boys-Milan: ottima prestazione di Cristante e Saponara

Leggi anche –> Giappone-Olanda, 2-2: il video del gol di Honda

Leggi anche –> Calciomercato Milan: si aspettano le decisioni sulla società?